IL NOSTRO VINO

Castello di Fosini by Antinori

Lo sviluppo vitivinicolo della nostra azienda ha avuto inizio nel 2007 con uno studio microambientale e pedologico dei terreni non boscati in cui potevano essere impiantati i vigneti oggi esistenti.
Tali fattori hanno indirizzato la scelta su vitigni di tipo internazionale quali il sauvignon blanc ed il Pinot noire. Il primo vitigno è stato impiantato nelle zone caratterizzate da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Il secondo, invece, vitigno a bacca nera, è coltivato nelle zone più riparate e fresche nel periodo estivo.
I terreni oggetto di studio erano abbandonati da più di quarant’anni e caratterizzati da forte compattezza e da una completa assenza di regimazione delle acque. Assieme alla Facoltà di Agraria di Firenze è stato quindi redatto un progetto indirizzato allo studio del versante e all’individuazione delle lavorazioni da eseguire per consolidarne la stabilità. La preparazione dei terreni all’impianto dei primi sei ettari di vigneto hanno richiesto più di sette mesi di lavoro.

 

 

info info

 

rivenditori autorizzati:


TUTTA ITALIA (ECCETTO ROMA)
PROPOSTA VINI
www.propostavini.com

Tel +39 0461 534795

 



ROMA
TRIMANI
via Goito, 20
00185 Roma
Tel +39 06 4469661
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.trimani.com



FIRENZE
ENOTECA VIGNOLI
Via Cimabue 9r
50121 Firenze
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel/Fax +39 055 2343220

******************************

CASTELLO DI FOSINI

Pinot Nero

CLASSIFICAZIONE: IGT Toscana
ANNATA: 2011
UVAGGIO: 100% Pinot Nero
CLIMA: Le condizioni climatiche del 2011 sono state particolari impegnative per la zona, specie in primavera, che è stata particolarmente piovosa e tendenzialmente fresca. L’estate, fino ai primi di settembre è stata invece particolarmente soleggiata e asciutta, e questo ha accelerato lo sviluppo delle piante che hanno in parte recuperato il ritardo primaverile. La seconda parte di settembre è stata fresca e caratterizzata anche da qualche pioggia a carattere temporalesco. In tali situazioni è di fondamentale importanza saper individuare il momento giusto per la raccolta, e questo momento varia da vigneto a vigneto. Per queste ragioni la vendemmia è avvenuta in più volte, tra inizio e metà settembre.
VINIFICAZIONE: I vigneti destinati a questo vino sono situati nel parco della riserva naturale delle Cornate di Gerfalco e Fosini, in provincia di Siena, a un’altitudine di 650 m.s.l.. Le uve sono state raccolte a mano e subito raffreddate mediante camion frigo a 6 °C. Così facendo le uve sono potute arrivare alla cantina perfettamente integre e alla temperatura ideale per la lavorazione, in modo da mantenere inalterate le caratteristiche varietali. Dopo la diraspatura e una parziale pigiatura, l’uva è stata trasferita in tini troncoconici in acciaio inox. La macerazione è durata circa 18 giorni ad una temperatura mai superiore ai 26 °C. Durante questo periodo si è conclusa anche la fermentazione alcolica ed il vino ottenuto è stato poi travasato in barriques dove entro la fine dell’anno ha completato anche la fermentazione malolattica. Dopo un periodo di affinamento di 10 mesi, le migliori barrique sono state assemblate ed il vino ottenuto è stato subito imbottigliato. Alcool: 13 % vol.
NOTE DEGUSTATIVE: Colore granato brillante. Il profumo è accattivante, con uno spettro aromatico che spazia dal mirtillo nero e ciliegia sotto spirito, alla liquirizia. Al palato esalta l’equilibrio tra le piccate note minerali e il retrogusto fruttato.

CASTELLO DI FOSINI

Sauvignon Blanc

CLASSIFICAZIONE: IGT Bianco Toscana
ANNATA: 2012
UVAGGIO: 100% Sauvignon Blanc
CLIMA: La stagione è iniziata con una primavera piuttosto fresca e piovosa, comportando un leggero rallentamento del ciclo vegetativo, senza comunque interferire sul regolare sviluppo delle fasi fenologiche. Il mese di luglio è stato abbastanza caldo e asciutto, mentre agosto e settembre sono stati freschi e con elevate escursioni termiche giornaliere (oltre 10 °C) che sono una caratteristica della zona. Queste condizioni hanno favorito una lenta e graduale maturazione delle uve, che hanno mantenuto ottima acidità e fragranza aromatica. La raccolta è avvenuta in più fasi tra l’ultima decade di settembre e la prima decade di ottobre.
VINIFICAZIONE: I vigneti destinati a questo vino sono situati nel parco della riserva naturale delle Cornate di Gerfalco e Fosini, in provincia di Siena, ad un’altitudine di 650 m.s.l.. Le uve sono state raccolte a mano e subito raffreddate mediante camion frigo a 6 °C. Così facendo le uve sono potute arrivare alla cantina perfettamente integre e alla temperatura ideale per la lavorazione. Dopo la pressatura soffice, il mosto ottenuto è stato mantenuto a 10 °C per circa 24h così da favorirne l’illimpidimento. A ciò ha fatto seguito il travaso in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata, dove si è svolta la fermentazione alcolica ad una temperatura non superiore ai 18 °C. Dopo la fermentazione il vino è stato mantenuto fino all’imbottigliamento a 10 °C, in maniera da preservarne la fragranza aromatica varietale. Alcool: 12,5 % vol.
NOTE DEGUSTATIVE: Colore giallo paglierino brillante. Ha un aroma varietale intenso e di grande finezza con sentori che ricordano gli agrumi e il frutto della passione. In bocca ha ottimo equilibrio e persistenza, fresco e allo stesso tempo dolce.